ripasso_organic_fotodef2

Valpolicella Ripasso DOC Monte Tabor

Il Valpolicella Ripasso è ottenuto attraverso una seconda fermentazione del vino Valpolicella in contatto con le vinacce dell’Amarone. Questo processo, che dura dai 15 ai 20 giorni ed è seguito da un invecchiamento di quasi 24 mesi in botte di rovere francese, conferisce al vino una maggiore struttura, un contenuto alcolico più elevato e un’acidità meno marcata rispetto al Valpolicella, in favore della rotondità e del contenuto di estratti e sostanze fenoliche. Il Valpolicella Ripasso emana un caratteristico profumo di frutti rossi e amarena. Al palato è secco, vellutato, fine ed equilibrato.

Ambiente e vigneto

Zona di produzione

Valpolicella, Verona, Veneto

 

Posizione

I vigneti si trovano in zona collinare, nella vallata di Illasi

 

Terreno

Calcareo, di origine sedimentaria

 

Sistema di allevamento

Pergola e Guyot

Uvaggio

Corvina0%

Corvinone0%

Rondinella0%

Gradazione alcolica

14% vol

Note di degustazione

Colore

Rosso rubino intenso con riflessi granati

 

Bouquet

Amarena e frutti rossi, con leggere note di appassimento

 

Gusto

Secco, armonioso e vellutato

Servizio e abbinamento

Temperatura di servizio

18° – 20°, si consiglia di aprire la bottiglia un’ora prima di servire

 

Abbinamenti

Un vino corposo che si abbina perfettamente ai piatti di terra e alle portate principali di carne, come le carni rosse grigliate, arrosto o brasate, speziate o alle erbe, oppure al pollame. Provalo con dei formaggi a pasta dura o semidura di media stagionatura

 Sei un distributore?

ottieni informazioni su questo vino

Cerchi questo vino nella tua città?

scopri dove acquistarlo